Travi Reticolari SiRES®

Le travi reticolari SiRES® hanno la caratteristica dell’autoportanza e quindi non necessitano di puntelli.

Le Travi Reticolari sono molto probabilmente le uniche che permettono la realizzazione di travi a spessore di solaio anche per grosse luci rispettando le rigorose limitazioni imposte dalla normativa vigente relativamente alla composizione geometrica del nodo. Anche per le travi SiRES® sono sufficienti circa 5-7 minuti per montare un singolo elemento.

Grazie alle travi SiRES® è possibile ottenere travi a spessore di solaio ed avere un unico piano all’intradosso del solaio per il passaggio degli impianti.

Le travi reticolari SiRES® prodotte dalla COMEC s.r.l. sono travi metalliche reticolari che successivamente al getto di completamento danno luogo a travi composte acciaio – calcestruzzo costituite da parti realizzate in acciaio da carpenteria e da parti in calcestruzzo armato rese collaboranti dal traliccio che è solidarizzato, mediante saldatura, ai correnti inferiori e superiori della trave SiRES®.
Le travi sono completamente realizzate con acciaio da carpenteria metallica e presentano connessioni in grado di impedire lo scorrimento ed il distacco tra il calcestruzzo e l’acciaio.
I singoli componenti della trave vengono assemblati con procedimento di saldatura a filo continuo secondo le vigenti NTC 2008.

I principali vantaggi nell’utilizzo di questa tipologia di struttura mista acciaio-calcestruzzo conseguono alla capacità autoportante del traliccio metallico, durante la fase di assemblaggio e getto dei solai, a calcestruzzo fresco e quindi non collaborante. Ciò consente di evitare le strutture provvisorie di sostegno e casseratura, semplifica la posa delle strutture prefabbricate e riduce i tempi di esecuzione, in modo da ottimizzare il rapporto fra costo e beneficio.
La maggiore rigidezza delle travi SiRES® rispetto alle tradizionali travi in c.a. permettono di aumentare in sede progettuale, la maglia strutturale a parità di geometria e carichi.